domenica 15 dicembre 2013

Cava Tapi - "Io lo conoscevo bene" F. Depero Vol II (PAR012 - 2013)


Parafonica Netlabel mette a disposizione in rete a titolo gratuito (http://parafonicanetlabel.blogspot.com)  la seconda conversazione intorno alla figura di Fortunato Depero realizzata da Walter Salin e Giampaolo Campus con Marco Zamboni, nipote di Ferruccio Zamboni, ex proprietario della tipografia Mercurio (ora di Alessio Zamboni & C.)  a Rovereto in cui fu stato stampato e rilegato il “Libro Bullonato” di Fortunato Depero per la casa editrice Dinamo Azari.

Free Download (20.12.2013) – (PAR012 -2013)

Per ascoltare la traccia / To listen to the track

Cava Tapi “Io lo conoscevo bene Vol. II” (PAR012 – 2013)

01. Conversazione intorno a Fortunato Depero con Marco Zamboni (2009)      12.38

01. Marco Zamboni (Tipografia Mercurio) e il Bullonato di Fortunato Depero
02. Il Bullonato: un  catalogo
03. Tiratura 1000 copie
04. Ferruccio Zamboni (dedica Depero 1927)
05. I buchi del bullonato: trapano a colonna (Ennio Zamboni)
06. La stampa (Urania 1909)
07. Depero: fonte di idee
08. Il libro bullonato e la moderna tipografia
09. L’idea del metallico: l’oro e l’argento nella copertina e nella prima pagina
10. Tipografia Economica: Piazza Mercato (Piazza Malfatti)
11. Tipografia Mercurio (l’Urania 1909 e l’Ideale)
12. Depero: i bozzetti in Via Portici 1
13. I vecchi fogli avanzati
14. Urania 1909 - suono della macchina in funzione

Libro Bullonato - particolare sui bulloni

Libro Bullonato di Fortunato Depero

Questa pubblicazione prosegue la delineazione della figura artistica e umana dell’artista trentino attraverso la prospettiva privilegiata di amici, familiari e colleghi di lavoro che entrarono in contatto direttamente con la sua vita. Nello specifico, le interviste sono state realizzate con Carla Amadori (nipote di Rosetta Amadori, moglie di Depero), Marco Zamboni (nipote di Ferruccio Zamboni) e Ivana Gaifas (amica intima dei coniugi Depero).

Marco Zamboni nella sala macchine della Tipografia Mercurio

Marco Zamboni e Walter Salin durante l'intervista

Estratti delle conversazioni sono stati già presentati in forma musicale e video nell’allestimento dello spettacolo multimediale Cava Tapi “La voce dell’antenna” sulle liriche e la vita di Fortunato Depero, rappresentato per la prima volta a Trento al Castello del Buonconsiglio il 3 dicembre 2011.

Cava Tapi "La voce dell'antenna" (Live in Trento 03.12.11)

Cava Tapi (Walter Salin e Giampaolo Campus)

Questa seconda conversazione incentrata sulla lavorazione del “Libro Bullonato”, che Depero seguì personalmente insieme a Ferruccio Zamboni, rivela diversi aspetti della pubblicazione attraverso uno sguardo tecnico ma allo stesso tempo umano della collaborazione tra l’artista  e il tipografo. Collaborazione che culmina nella realizzazione di uno dei primi “libro d’artista” della storia dell’arte, “che nasce, - come riportato da wikipedia - nell'accezione più diffusa e condivisa, con le Avanguardie storiche del Novecento ed in particolare con il Futurismo” (http://it.wikipedia.org/wiki/Libro_d'arte).

Marco Zamboni

In questo senso nella conversazione vengono illustrati diversi caratteristiche di tale pubblicazione come il luogo di realizzazione a Rovereto (la Tipografia Mercurio), la stampa (“la macchina moderna con motore elettrico" Urania 1909), la tiratura (1000 copie), la scelta della carta e dei colori (l’oro e l’argento delle copertina e della prima pagina) sino alla rilegatura attraverso la realizzazione dei buchi per i bulloni d’alluminio.

Urania 1909
foto presumibilmente scattata da Fortunato Depero

Risulta inoltre particolarmente interessante l’inquadramento storico proposto da Marco Zamboni che delineando la storia della Tipografia Mercurio presenta sullo sfondo la Rovereto d’inizio XX secolo con i personaggi, gli eventi storici e le attività culturali (il Messaggero) che caratterizzarono tale epoca.

Tipografia Mercurio - lavorazione del Bullonato -
Leonello Buffatto e Enrico Andreatta (nello sfondo Ennio Zamboni)
foto presumibilmente scattata da Fortunato Depero

La pubblicazione sarà scaricabile gratuitamente e disponibile all’ascolto nel sito di Parafonica Netlabel (http://parafonicanetlabel.blogspot.it/2013/12/cava-tapi-io-lo-conoscevo-bene.html) e su quello di Cava Tapi  (http://cavatapi.wordpress.com/interviews/io-lo-conoscevo-bene-vol-ii-marco-zamboni/) venerdì 20 dicembre 2013.Prossima pubblicazione la conversazione con Ivana Gaifas il 17 Gennaio 2014.

Tipografia Mercurio - lavorazione del Bullonato -
Leonello Buffatto e Ennio Zamboni
foto presumibilmente scattata da Fortunato Depero

L'Urania 1909, gentilmente donata dalla famiglia Zamboni al Comune di Rovereto, può essere tuttora ammirata nella Spazio del libro (Laboratorio di arte e grafica) della Biblioteca Civica “G. Tartarotti” di Rovereto.
Per conoscere l’esito scenico e musicale del progetto Cava Tapi è possibile consultare il seguente sito: http://cavatapi.wordpress.com.

Tipografia Mercurio - cassettiera caratteri

Crediti:
Intervista di Cava Tapi (Walter Salin & Giampaolo Campus);
Registrato da Giampaolo Campus;
Editato e Masterizzato da Giampaolo Campus;
Copertina di Elena Soro;
Foto  "Urania 1909"; “Operai della Tipografia Mercurio al lavoro: Buffatto Leonello (compositore) e Andreatta Enrico (stampatore), con Ennio Zamboni (allora apprendista) sullo sfondo, durante la lavorazione del Bullonato”; "Operai della Tipografia Mercurio al lavoro: Buffatto Leonello (compositore) e Ennio Zamboni (allora apprendista), durante la lavorazione del Bullonato" - presumibilmente scattate da Fortunato Depero e cortesemente tramite Marco Zamboni;
Foto con Marco Zamboni e della Tipografia Mercurio di Giampaolo Campus.

Tipografia Mercurio - caratteri

English Text

Cava Tapi “Io lo conoscevo bene Vol. II” (PAR012 – 2013)
           
01. Conversazione intorno a Fortunato Depero con Marco Zamboni (2009)      12.38

01.  Marco Zamboni (Mercurio Typography) and  Fortunato Depero’s “Bullonato”
02.  The “Bullonato”: a catalogue
03.  Print Run: 1000 copies
04.  Ferruccio Zamboni (1927 Depero’s dedication)
05.  The Bullonato’s holes: column drill (Ennio Zamboni)
06.  The print (Urania 1909)
07.  Depero: source of ideas
08.  The Bullonato and the modern typography
09.  The metal idea: the golden and silver colours for the front cover and the first page
10.  Economica Typography: Piazza Mercato (Piazza Malfatti)
11.  Mercurio Typography (the Urania 1909 and the Ideale)
12.  Depero: the sketches in Via Portici 1
13.  The old sheets remained

14.  Urania 1909 – working sound

Parafonica Netlabel releases in free download on its website (http://parafonicanetlabel.blogspot.com)  the second conversation around Fortunato Depero, made by Walter Salin e Giampaolo Campus, with Marco Zamboni, Ferruccio Zamboni’s nephew and Mercurio’s Typography ex-owner (now run by Alessio Zamboni & C.) in Rovereto where Depero’s Libro Bullonato was printed and bound for Dinamo Azari’s publishing house.



Tipografia Mercurio - cassettiera caratteri

This release goes on to outline the artistic and human figure of the Italian’s artist through the privileged perspective of friends, relatives and work colleagues who came in touch straight with his life. The interviews were made with Carla Amadori (Rosetta Amadori’s niece, Depero’s wife), Marco Zamboni (Ferruccio Zamboni’s nephew) and Ivana Gaifas (Depero’s couple close friend).



Tipografia Mercurio - cassettiera caratteri

Excerpts of these conversations have already been presented in the multimedia show Cava Tapi “La voce dell’antenna” based on Fortunato Depero’s poems and life, which has been performed for the first time in Trento at the Buonconsiglio Castle on the 3rd December 2011.



Cava Tapi (Walter Salin, Sergio Camedda e Giampaolo Campus)

This second conversation focused on the Libro Bullonato’s making, which Depero followed personally together with Ferruccio Zamboni, reveals several aspects of the collaboration between the artist and the typographer through a technical sight but, at the same time, a human one too. This collaboration achieved to the making of one of the first art history “artist book”, “which came – as stated in wikepedia – in its widely and shared vision, with the 20th century historical avant-gardes and in particular with the Futurist Movement” (http://it.wikipedia.org/wiki/Libro_d'arte).



Marco Zamboni

In this conversation there can be found some interesting details about the place in Rovereto where it was made (the Mercurio Typography), the print (Urania 1909 “the modern machine with an electrical engine”), the print run (1000 copies), the paper and the colours choice (the gold and silver for the cover and the first page) till to the binding through the holes making for the aluminium bolts by means of a column drill.
In this regard it becomes extremely interesting the historical framework shown by Marco Zamboni who, narrating the Mercurio typography’s history, presents on the background the early 20th century Rovereto with its people, historical events and cultural activities (The Messagero’s newspaper) which characterized this time.
The releases will be released in free download and ready to the listening to Parafonica Netlabel’s website (http://parafonicanetlabel.blogspot.it/2013/12/cava-tapi-io-lo-conoscevo-bene.html) and to Cava Tapi’s one (http://cavatapi.wordpress.com/interviews/io-lo-conoscevo-bene-vol-ii-marco-zamboni/). Next release is Ivana Gaifas’ conversation on the 17th January 2014.
Urania 1909, which was kindly donated by the Zamboni’s family to the Rovereto Town Hall, can be now admired in The Book Space (Art and Graphic Laboratory) of “G. Tartarotti” Rovereto Town Library. 
It is also possible to know more about Cava Tapi’s project on music and stage outcome in the following website: http://cavatapi.wordpress.com.



Libro Bullonato - dedica di Fortunato Depero


Credits:
Interview by Cava Tapi (Walter Salin & Giampaolo Campus);
Recording by Giampaolo Campus;
Editing and Mastering by Giampaolo Campus;
Cover by Elena Soro;
Photos “Urania 1909″; "Mercurio Typography’s workers: Buffatto Leonello (composer) e Andreatta Enrico (printer), with Ennio Zamboni (then) on the background, during the making of Bullonato”; "
Mercurio Typography’s workers: Buffatto Leonello (composer) and Ennio Zamboni (apprentice), during the making of Bullonato" - probably shot by Fortunato Depero and kindly donated by Marco Zamboni;
Photos with Marco Zamboni and on Mercurio Tipography by Giampaolo Campus.
Contacts: parafonicanetlabel@tiscali.it 



0 commenti:

Posta un commento

Parafonica Videos

Loading...